Canocchiale devi avere per vedere oltre

cannocchialeTorino, 31 ottobre - 1 novembre 2015

Cascina Argentera Via Argentera 35
10072 Mappano di Caselle (Torino)

 

Il convegno, organizzato dalla sezione Piemonte della nostra Associazione, si terrà sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre.

 

sabato 31 ottobre

ore 9 dr.ssa S .Biglia e dr.ssa C. Rabino
Approcci riabilitativi per lo sviluppo del linguaggio e della comunicazione nel trattamento logopedico

ore 9,30 prof. F. Marello e prof. R. Grattapaglia
Sport e disabilità per vincere insieme

ore 10,30 dr. ssa I. Bramardi e S. Bologna
C.F.: un'opportunità

ore 11,15 Giacomo De Nuccio
Come la comunicazione facilitata mi ha cambiato la vita

ore 11,45 Luca Razzauti
Esperienza scolastico-universitaria ed esperienza di vita

ore 12,15 Giacomo De Nuccio e Luca Razzauti rispondono alle domande del pubblico

ore 13 Pausa pranzo

ore 14,30 Marco Galler
Ogni giorno un passo avanti oltre l'autonomia, vivere con la capacità di scelta e di progettare

ore 15,15 prof. G. Righetto
Vita attiva e le reti di esistenze a mosaico

ore 16,15 L. Montresor
Il diritto di vivere il bello

ore 17  dr. E. Sindici
Approccio alle visite e alle cure odontoiatriche in pazienti con disabilità

ore 18: Discussionione

ore 20 Cena

 

domenica 1 novembre

ore 9 dr. ssa C. Rizzi
Il mondo emotivo del bambino con X fragile: paure, ansie e frustrazioni

ore 10 dr. P. Chiurazzi
Sindrome X fragile: aggiornamenti su ricerca e terapie

ore 11 Siblings
La nostra attività

ore 12 Discussionione

ore 13 Pausa pranzo

ore 14,30 avv. Claudia Girotto Munno
Questioni legali: Inabilitazione, interdizione, amministratore di sostegno. Questioni ereditarie

ore 16 discussione

 

Relatori
Sara Biglia: logopedista presso studio associato di logopedia PAROLE@com
Chiara Rabino: logopedista presso studio associato di logopedia PAROLE@com
Fabrizio Marello: insegnante di educazione fisica
Romeo Grattapaglia: terapista T.M.A. (terapia multisistemica in acqua)
Ilenia Bramardi: Psicologa Psicoterapeuta
Silvia Bologna: Psicologa Tutor dell'apprendimento
Giacomo De Nuccio: studente universitario
Luca Razzauti: dottore in: "Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo,e della moda"
Marco Galler: adulto impegnato in ambito lavorativo e nella realizzazione del progetto di vita autonoma
Gabriele Righetto: architetto e filosofo, collaboratore della Fondazione Zancan, attivo in campo di urbanistica sociale con progettazione partecipata, governo del territorio e dello Smart Territory, studioso dei metodi di vita inclusiva per persone disabili intellettive. Co-housing, dà il suo contributo al Punto d’ascolto della Bottega del Possibile, di cui è socio. Già Segretario Generale del Centro d'Ateneo di Ecologia Umana dell' Università di Padova
Luigina Montresor: già responsabile scuola assistenza domiciliare/assistente sanitaria; Presidente Associazione Sindrome X Fragile Trentino Alto Adige; già responsabile - organizzatrice di settimane laboratorio per genitori e ragazzi Associazione Italiana Sindrome X Fragile Onlus; organizzatrice responsabile di settimane autonomia per giovani adulti di incontri esperienze siblings Madre di persona con sindrome x fragile; convinta sostenitrice che si debba vivere la situazione come una sfida una avventura.
Ezio Sindici: medico odontoiatra. Responsabile del Servizio Diversamente Abili della Dental School di Torino
Cristina Rizzi: psicologa - psicoterapeuta specialista in Neuropsicologia per l'età evolutiva e in psicoterapia integrata specifica per l'infanzia e per l'adolescenza
Opera in libera professione presso: Progetto Infanzia a Bolzano
Pietro Chiurazzi: medico professore associato di Genetica Medica presso l'Università Cattolica di Roma; dirigente medico di I livello presso il Dipartimento di Scienze Pediatriche del Policlinico "A.Gemelli" di Roma. Socio della Società Italiana di Genetica Umana (S.I.G.U.) e dell'Associazione Italiana Sindrome X Fragile Onlus
Siblings: fratelli e sorelle di persone con disabilità
Claudia Girotto Munno: avvocato civilista.

Per agevolare le famiglie partecipanti, ci sarà la presenza di baby xitter (baby sitter formate per intrattenere bambini/ragazzi con sindrome X fragile)

Costo del convegno*
10 € a famiglia per i soci della Sezione Piemonte
20 € a famiglia per tutti gli altri

* non comprende eventuali pranzi e/o  cene che avranno un costo a parte di 20 € a persona

 

 

Cerca nel sito

Eventi Nazionale

Eventi Sezioni

Agenda

telethon genzyme handylex cnmr fish omar orphanet cndmr uniamo